La Casa Rupestre

A poche decine di metri dalla Cava Cice si trova la Casa Rupestre, interessante e curiosa testimonianza del passato.
Si tratta di una piccola abitazione su due piani, posta in posizione dominante sulla valle e con una splendida vista sul Castello di Zovencedo.
Venne realizzata sfruttando una cava abbandonata, scavata contro un costone di pietra, tamponando le aperture con pareti in muratura.
La casa fu abitata fino alla fine degli anni cinquanta quando un incendio provocato da un fulmine costrinse gli occupanti a lasciare l’abitazione.
Per tutelarne la conservazione l’amministrazione comunale di Zovencedo ha acquisito l’area e nel 2013 ne ha curato un attento restauro conservativo, assieme all’adiacente Cava Cice.

All’interno della Casa Rupestre è stato ricreato il suggestivo ambiente originario, con mobili e oggetti d’epoca.
Uno dei sorprendenti luoghi di Zovencedo, dove la tradizione contadina non viene raccontata solo con le parole.

 


Il video è cortesia di Stefano Cantiero, che ha descritto la Casa Rupestre nella sua pagina pagina Facebook.

Per informazioni su come raggiungere questo luogo, o come prenotare una visita guidata, o informazioni su come affittare la Casa Rupestre vi invitiamo a consultare la nostra pagina Contatti.